Serve davvero aggiornare il sistema operativo a Windows 10?

A partire dal 14 Gennaio 2020 Windows 7 non riceverà più aggiornamenti da parte di Microsoft. Cosa fare? Conviene passare a Windows 10 oppure no?

 

Sono passati già 10 anni dalla data di rilascio di Windows 7, sistema operativo che prese il posto del deludente Windows Vista. Grazie all’interfaccia user friendly e alle prestazioni migliorate Windows 7 riscosse un gran successo tra gli utenti e ancora oggi viene impiegato in molte realtà aziendali, ma purtroppo nulla è per sempre.

Microsoft ha deciso di interrompere il supporto al sistema operativo a partire dal 14 Gennaio spinta dalla volontà di “concentrare il supporto su tecnologie più recenti e nuove esperienze”. L’invito per gli utilizzatori è quindi quello di passare al più recente Windows 10, ultimo prodotto del colosso americano.

Ma conviene davvero aggiornare il proprio sistema operativo a Windows 10?

La risposta è SICURAMENTE SI per 4 semplici motivi.

 

1. LA SICUREZZA PRIMA DI TUTTO

Il primo e più importante motivo per passare a Windows 10 riguarda la sicurezza del tuo pc. Windows 7 infatti dall’anno nuovo non riceverà più patch relative alla sicurezza, questo significa che sarà sempre più facile per i malintenzionati superare le difese del tuo pc ed accedere a tutti i dati che ospita. Questa sola motivazione dovrebbe convincerti ad abbracciare il nuovo sistema operativo, ma proseguiamo coi prossimi punti.

 

2. + PRESTAZIONI – PERDITE DI TEMPO

Un’altra motivazione per preferire il nuovo sistema operativo alla sua versione più datata è legata all’argomento prestazioni. Nel dettaglio Windows 7 ha già raggiunto il suo pieno sviluppo nel 2014, anno in cui è stato rilasciato l’ultimo update relativo alle prestazioni. Windows 10 invece viene costantemente migliorato attraverso nuove release e per questo motivo il sistema operativo, a parità di hardware, garantisce una migliore velocità di elaborazione in molte situazioni d’uso.

 3. NUOVE FUNZIONALITÀ IN CONTINUA EVOLUZIONE

Lo stesso discorso che riguarda le prestazioni vale anche per le funzionalità. Windows 10 come attuale sistema operativo di casa Microsoft gode di un continuo sviluppo anche in termini di funzioni e applicazioni. Questo significa che può beneficiare di tutte le implementazioni presenti (le funzioni cloud, la sincronizzazione con i sistemi Android, i comandi vocali, ecc…) e soprattutto di quelle future.

 

4. NON SOTTOVALUTARE LA FACILITÀ D’USO

Certo dopo anni di utilizzo di Winodows 7 cambiare sistema operativo può sembrare traumatico, ma questo non deve preoccupare. Di fatto Windows 10 gode di un’ottima usabilità e non ti farà certo rimpiangere il vecchio sistema operativo, anzi con la sua interfaccia ti aiuterà a lavorare in modo più veloce anche su più progetti contemporaneamente.

Devi aggiornare il tuo sistema operativo?

M.Soft Srl

Tel. 045/ 8901686

info@msoftsrl.it

Via Monsignor Luigi Bellotti, 4, Verona

P.Iva IT02430480232

Privacy Policy

Social

Facebook

Linkedin

Link

ASSISTENZA REMOTA

AREA CLIENTI

M.Soft Srl

Tel. 045/ 8901686

info@msoftsrl.it

Via Monsignor Luigi Bellotti, 4, Verona

P.Iva IT02430480232

Privacy Policy

Link

ASSISTENZA REMOTA

AREA CLIENTI

Social